PS4 THE LAST OF US - PART 2 [TOPIC UFFICIALE] [spoiler=ban]

Latto

Moderatore
Founder
27 Febbraio 2020
625
167
43
31
Roma
Sul gameplay vorrei solo aggiungere che TLOU 2 è un titolo FORTEMENTE improntato sull'esplorazione (che come ho già scritto fonde in maniera perfettamente coerente con la trama) e sulle meccaniche stelth (che sono un netto passo avanti dal "stai nell'ombra e sei invisibile" o "evita i coni di luce" con i nemici scemi che non guardano mai di lato e fanno sempre lo stesso giro che siamo abituati a vedere in altri giochi), ed è un esperienza che coinvolge sopratutto per trama e narrazione....

detto questo le sparatorie rompono il culo a qualsiasi altro TPS :faccinaRh:
Scusate il francesismo.

I combattimenti sono infinitamente più dinamici, fluidi, vari, adrenalinici e divertenti di un qualsiasi Tomb Raider, Residen Evil, Gears... ma pure Uncharted che sono titoli peraltro con una ben più spiccata vocazione action.
Lo stealth è sicuramente migliore del primo, ma sinceramente io i coni li ho riscontrati eccome ben più di una volta anche qui.

Non ha meccaniche pure, tragitti incrociati che necessitano di pianificazioni particolari, ma non deve nemmeno essere uno stealth puro perché ha le aree veramente grandi e una IA che funziona benissimo.

Infatti ho notato che se camperi (ci ho fatto tutta Santa Barbara) o nell’unica sezione a binario (il piccolo pezzetto dei treni con manny contro le iene) va in difficoltà segno che il gioco è pensato proprio per altro.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica da un moderatore:

pilots2013

Amministratore
25 Febbraio 2020
672
392
63
Ed in parte sono d'accordo anche con questo e mi spiego:

Lo spazio sembra sufficiente perché il giocatore arriva già stanco nell'impersonare Abby, in quanto ancora non la sente un personaggio interessante e che scoprirà solo durante il corso del gioco. Ed è un personaggio splendido. E fin qui va bene. E' giusto farla conoscere gradualmente, nel tempo. Il problema è che il giocatore in quel momento è distratto.

Per questo dico che serviva darle spazio prima e che la scelta del plot twist non da il tempo al giocatore di elaborare le informazioni ricevute.

Cosa sarebbe successo se il plot twist fosse stato il prologo del gioco?
Se il giocatore avesse avuto il tempo di compatire Abby e la sua folle sete di vendetta durante il percorso giocato con Ellie, per poi passare ad Abby?

La trama sarebbe la stessa ed il giocatore avrebbe avuto più tempo per assimilare le informazioni e poi ritrovarsi a giocare Abby, magari incuriosito dal personaggio, anziché con il pad in mano e l'intento omicida di far uccidere Abby nel peggiore dei modi.

Questo intendo con il darle più spazio ed è per questo che critico la scelta del "plot twist". Perché troppo vicina all'impersonare Abby.

Tra l'altro specifichiamo che io non dico sia impossibile empatizzare con Abby. Dico che sia improponibile chiedere di empatizzare subito dopo, in quel preciso momento in cui otteniamo il controllo del personaggio, perché poi alla fine delle sue giornate riesci... ma è anche vero che...

mentre sei preso ad uccidere quel dannato cecchino che cominci ad odiare e non vedi l'ora di dargli una lezione, appena scopri che è Tommy sei lì quasi a fare il tifo per lui.

Insomma, io credo che senza il plot twist il giocatore avrebbe avuto il tempo per assimilare meglio il personaggio di Abby e per apprezzarlo maggiormente.
Il plot twist mi sembra quasi forzato, come a voler sorprendere il giocatore a tutti i costi e a rendere la scrittura più "autoriale".
Però non sorprende, nonostante sia un momento importantissimo. E non funziona.
Quando sei lì che te lo aspetti significa che non è scritto bene.
Si chiama "colpo di scena" per una ragione.

Mostrato all'inizio del gioco, come prologo, avrebbe avuto tutto un altro sapore IMHO.

Spero di essermi spiegato.
He
Detto questo, io lo ripeto.
A me è piaciuto così tanto che non ne avete idea.
Ma per me lo scopo è proprio quello. Farti iniziare il viaggio con un pensiero in mente avendo una visione limitata con i paraocchi per farti pensare ad un unico pensiero e POI allargarti gli orizzonti in un momento successivo.

Tu DEVI avere quella voglia
di squartare il culo di Abby e dei suoi amici senza provare alcun rimorso, tu hai il punto di vista di Ellie perché hai vissuto le sue esperienze

Il messaggio che invieresti con la tua visione non sarebbe il medesimo.
Post automatically merged:

Che poi anche noi in assenza di alcune informazioni date solo su fine gioco pensiamo che
La vendetta di Ellie riguardi Abby. Quando in realtà a un livello più interiore Ellie sta cercando di vendicarsi di se stessa, di redimersi per aver passato 2 anni trattando male Joel, morto proprio quando aveva deciso si provare a perdonarlo. Noi crediamo che Ellie porti rancore verso Abby e che questo sia la motivazione del suo tragitto di odio. Ellie la persona che odia di più e di cui sta cercando vendetta è Ellie stessa.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Anthonuccio
25 Febbraio 2020
473
283
63
mentre sei preso ad uccidere quel dannato cecchino che cominci ad odiare e non vedi l'ora di dargli una lezione, appena scopri che è Tommy sei lì quasi a fare il tifo per lui.
Io avevo capito all’istante fosse Tommy appena iniziata la cutscene in cui Abby viene salvata dal suo compare che a sua volta gli dice che c’è un cecchino cazzutissimo che ha fatto fuori tutta la sua squadra, ho subito pensato alla scena in cui Ellie e Jesse si dividono, lui sceglie di andare da Tommy perchè hanno visto e sentito in lontananza degli spari, lei sceglie di procedere da sola per poi andarsi a prendere la barca

Ho passato tutta quella sezione a dire robe del tipo “ma quanto cacchio è tosto Tommy oh!” “porca vacca Tommy fai paura” robe così :asd:

A difficile in quella sezione sono morto tipo 5/6 volte
 
Ultima modifica:

Rafel87

Moderatore
27 Febbraio 2020
604
172
43
Occhio a chi scrivi o legge da tapatalk che non mette i tag spoiler
 
3 Marzo 2020
271
85
28
Sul gameplay vorrei solo aggiungere che TLOU 2 è un titolo FORTEMENTE improntato sull'esplorazione (che come ho già scritto fonde in maniera perfettamente coerente con la trama) e sulle meccaniche stelth (che sono un netto passo avanti dal "stai nell'ombra e sei invisibile" o "evita i coni di luce" con i nemici scemi che non guardano mai di lato e fanno sempre lo stesso giro che siamo abituati a vedere in altri giochi), ed è un esperienza che coinvolge sopratutto per trama e narrazione....

detto questo le sparatorie rompono il culo a qualsiasi altro TPS :faccinaRh:
Scusate il francesismo.

I combattimenti sono infinitamente più dinamici, fluidi, vari, adrenalinici e divertenti di un qualsiasi Tomb Raider, Residen Evil, Gears... ma pure Uncharted che sono titoli peraltro con una ben più spiccata vocazione action.
Vabe ma è normale, i ND sono paratiti proprio dall'esperienza fatta con Uncharted 4.
 

Boys

Parziale
2 Marzo 2020
753
717
93
Ogni volta che credi di essere alla fine, ricomincia :asd:

Comunque si, lato TPS come diceva RH, sta spanne avanti a qualsiasi cosa, cioe’ sara’ veramente difficile per gli altri appartenenti del genere mettersi in paro con quello che hanno creato i ND.
 

theVeth

Founder
26 Febbraio 2020
1,018
438
83
30
Ma per me lo scopo è proprio quello. Farti iniziare il viaggio con un pensiero in mente avendo una visione limitata con i paraocchi per farti pensare ad un unico pensiero e POI allargarti gli orizzonti in un momento successivo.

Tu DEVI avere quella voglia
di squartare il culo di Abby e dei suoi amici senza provare alcun rimorso, tu hai il punto di vista di Ellie perché hai vissuto le sue esperienze

Il messaggio che invieresti con la tua visione non sarebbe il medesimo.
Post automatically merged:

Che poi anche noi in assenza di alcune informazioni date solo su fine gioco pensiamo che
La vendetta di Ellie riguardi Abby. Quando in realtà a un livello più interiore Ellie sta cercando di vendicarsi di se stessa, di redimersi per aver passato 2 anni trattando male Joel, morto proprio quando aveva deciso si provare a perdonarlo. Noi crediamo che Ellie porti rancore verso Abby e che questo sia la motivazione del suo tragitto di odio. Ellie la persona che odia di più e di cui sta cercando vendetta è Ellie stessa.
Penso che avresti comunque quella voglia, anche perché come ho detto prima
Già all'inizio capisci che Abby l'ha personalmente con Joel perché evidentemente quest'ultimo ha ucciso un suo caro, solo che in automatico è difficile ricollegarlo al dottore... però appunto, è tutto fuorché un plot twist ben riuscito. La voglia di avere vendetta su Abby non cambierebbe. Cambierebbe il punto di vista del giocatore nel senso che entrerebbe in empatia con lei.

Non vorrete dirmi che sono l'unico che ha provato ad uccidere Abby avendone il controllo arrivato a metà gioco... o che sono l'unico che ha quasi perso la voglia di continuare perché aveva intuito che l'altra parte di gioco l'avrebbe giocata solo con Abby a giudicare dai talenti e dal crafting.

Poi come dicevo prima la cosa si risolve andando avanti fino alla fine, soprattutto col finale.
Però in quello specifico momento IMHO è un tentativo fallito.
Dai al giocatore una sensazione di disagio che potrebbe rischiare di non godersi l'esperienza al meglio.

C'è chi vorrebbe che durasse qualche ora in meno, c'è chi arrivato al secondo giorno di Abby si è già rotto le scatole... non sono sicuro che gli sviluppatori volessero dare queste sensazioni al giocatore. Magari invece sì. Una scelta infelice in ogni caso.

Per il resto comunque è un titolone allucinante. Tra l'altro vorrei sapere, adesso, quali sono i leak che avevano allontanato tutti quei fenomeni del web e che parlavano di gioco irrispettoso nei confronti dei fan.
A me questa seconda parte sembra essere migliore in tutto ed onestamente, per quanto non aggiunga nulla alla prima parte, credo che completi l'esperienza.
Si vede che è proprio "la parte due".
 
Ultima modifica:
29 Giugno 2020
14
14
3
Il leak è il prologo, sostanzialmente. Ad ogni modo:
io capisco quello che vuoi dire, ma secondo me è stata una scelta non solo voluta ma anche realizzata bene. Il problema è che è una scelta che funziona se hai un pubblico sufficientemente maturo (non a livello di età, ma emotivo) per comprendere la scelta. Io personalmente credo che raccontare la storia di Abby senza il plot twist, in maniera più diluita, avrebbe allungato troppo il gioco e sarebbe risultato in una narrazione molto meno coesa e più annacquata, con continui salti tra Ellie e Abby e viceversa. Cosi è molto più compatto, invece. E su di me ha funzionato alla perfezione.
 
21 Marzo 2020
580
384
63
Messina
Io dico solo che a me è piaciuto tutto, dall'inizio alla fine comprese le scelte dei personaggi che vanno contestualizzate e capite.
Un 10 strameritato per me.
Finito cmq in 32,quasi 33 ore
 
26 Febbraio 2020
155
62
28
Io continuo a facile, ma almeno non a MOLTO FACILE. E con nessuna funzione ulteriore tarata verso il basso. Per me un miracolo.