CW +3 per m$

Iscritto dal
10 Marzo 2020
Messaggi
41
Reazioni
34
Punteggio
18
Bisogna anche valutare che la dinamica è già intrinseca ed interiorizzata dal mercato. Con l'aumentare dei valori produttivi gli studi di piccole e medie dimensioni sono andati via via sparendo, inglobati da questo o da quel producer grosso.

Bioware non è sempre stata di EA, Arkane e Id Software non sono sempre state di Zenimax, Blizzard non è sempre stata fusa con Activision, Eidos non è sempre stata di Square.
Molte delle software house acquistate da Microsoft non avevano un futuro roseo di fronte a loro. Obsidian era al dissesto finanziario dopo le vendite non buone di Outer World e Pillars 2, InXile era una studio piccolo iper talentuoso ma azzoppato dalla mancanza di mezzi, e costretto a fare indie, nonostante abbia alcuni dei migliori nomi dell'universo RPG. Anche Crytek, di cui si vocifera la futura acquisizione, è una società che naviga da anni in bruttissime acque.

E' un mercato in cui per vari motivi, per lo più legati al modello di sviluppo servono strutture sempre più grosse per pararsi il culo finanziariamente. 10 anni fa era un mercato già stretto per il produttore piccolo-medio, oggi comincia ad essere stretto pure per il grande produttore.

Le mega acquisizioni si microsoft non sono altro che lo step successivo dopo le mega acquisizioni di EA, Activision, SQUARE, Zenimak, Ubisoft e Take2. E' la nuova fase di upscale. Ma è già tutto successo.

Microsoft ha in mente un futuro ben chiaro: il destino inevitabile del settore videoludico è quello di conformarsi a tutti gli altri settori dell'intrattenimento. Il mondo delle piattaforme di Streaming non è gigantesco: hai Prime, Hulu, HBO, Netflix, Disney + e poco altro. Il mondo delle produzioni cinematografiche funziona allo stesso modo. Le etichette musicali sono poche, la maggior parte del mercato musicale è in mano alle Big Four: Warner, Sony, Emi e Universal. Il mondo dei fumetti occidentali è fondamentalmente spartito da DC, Marvel, Image, Dark Horse e IDW.
 
  • Like
Reactions: theVeth e quark

Coscienza

Casual Gamer
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
590
Reazioni
233
Punteggio
43
Sembra che i team siano IOI Interactive, Avalanche Studios e Crytek.
 

DJsparco

Casual Gamer
Iscritto dal
28 Febbraio 2020
Messaggi
957
Reazioni
961
Punteggio
93
l'ipotesi di un Monopolio MS è da sempre il mio incubo peggiore(basta vedere gia cosa avevano in mente dopo generazione positiva con la 360) , il guaio è che a botta di comprare colossi il rischio è molto concreto , perche ti fa terra bruciata attorno

cmq i primi a non volere il monopolio MS dovrebbe essere proprio la sua utenza , perche dopo col cavolo che ti fa pagare il Pass a poco :asd:
Si dimenticano tutti di sta cosa.
MS dopo mezza gen di successo si era già montata la testa pensando di metterla in culo a tutti con la tassa sull'usato,always online,tv tv.

Solo un non videogiocatore potrebbe volere un futuro dove xbox è la console dove giochi solo multipiatta ma in esclusiva.
 

Eternal Gamer

Casual Gamer
Iscritto dal
6 Novembre 2020
Messaggi
529
Reazioni
331
Punteggio
63
Nulla di che; mi sono fermato ad Hitman: Absolution, Avalanche e Crytek mai cagati. Tutti vostri.
 

Ergozigoto

Gamer Provetto
Iscritto dal
29 Maggio 2020
Messaggi
1,758
Reazioni
1,605
Punteggio
113
Praticamente provano un po’ tutto senza approfondire più niente (zapping annoiato)… titoli che prima non si cagavano di striscio ora vengono giocati, perché quello c’è nel menù…

uau che prospettiva…
 

Coscienza

Casual Gamer
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
590
Reazioni
233
Punteggio
43
Sono solo speculazioni ma se fossero quelli, sono tutt'altro che studi da titoli "piccoli e cestone".

Hanno sempre fatto roba AAA.
 

Coscienza

Casual Gamer
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
590
Reazioni
233
Punteggio
43
Tranquillo, una volta acquisiti faranno solo titoli indie di merda, l’hanno detto i sonari.
Cioè in pratica si fanno acquistare per passare da Hitman 3 a Hitman Go 2; da Crysis 3/Ryse a Crysis The Remastered Remaster e un gioco only multiplayer ambientato nel mondo di crysis :asd:
 

snake-16

Gamer Provetto
Iscritto dal
18 Marzo 2020
Messaggi
1,381
Reazioni
474
Punteggio
83
Cioè in pratica si fanno acquistare per passare da Hitman 3 a Hitman Go 2; da Crysis 3/Ryse a Crysis The Remastered Remaster e un gioco only multiplayer ambientato nel mondo di crysis :asd:
Quella è Naughty Dog che fa questa roba :roll3: :roll3: gioco mobile + gaas + remastered
 
Ultima modifica:

Kojima_San

Principiante
Iscritto dal
6 Marzo 2020
Messaggi
173
Reazioni
74
Punteggio
28
se sono davvero quei 3 tiro un sospiro di sollievo , se vado a vedere il mio parco titoli delle ultime 4 generazioni (console Sony , xbox360 , PC) , l'unico titolo che ho è Hitman , gli ultimi 2 tra l'altro comprati anni dopo l'uscita , i giochi a episodi li considero una blasfemia

però è innegabile che è un buon/ottimo colpo per rimpinguare il Pass
 

Skymaster

Casual Gamer
Iscritto dal
25 Febbraio 2020
Messaggi
518
Reazioni
152
Punteggio
43
Cioè in pratica si fanno acquistare per passare da Hitman 3 a Hitman Go 2; da Crysis 3/Ryse a Crysis The Remastered Remaster e un gioco only multiplayer ambientato nel mondo di crysis :asd:
Hitman go non era affatto male. Mi ha fatto acquistare Deus ex go sul tablet e io i giochi mobile li gioco raramente.....


Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Romaeterna47

Gamer Provetto
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
1,194
Reazioni
759
Punteggio
113
A me questa strategia di ms fa paura.comprano tutti,tutto sul gp al d1…ma siamo sicuri che la qualità sarà sempre alla base dei loro vg?la paura che ci sarà un appiattimento generale da un punto di vista qualitativo
Boh,io continuo a preferire il modello sony e sopratutto N.prendiamo per esempio N.ti sviluppano i loro giochi,son capaci e la qualità è al primo posto…e anche i prezzi dei loro giochi rimangono sempre alti…in modo da dare un valore al gioco,nn di smignottarlo e buttarlo in servizi come il gp.a volte li si critica ma è il solo modo(come fa sony) per tenere alta la qualità senza dimenticare l’innovazione(vedi switch che ne è la dimostrazione…prima ci provarono con wiiu sbagliando ma imparando dai loro errori).sony con nel suo piccolo con il dualsense.sembra poco ma davvero cambia il modo e il coinvolgimento in game,senza dimenticare l’audio 3d e la capacità dei loro studi.creati e valorizzati nel tempo,nn comprati coi saldi e buttati li nel mezzo per far numero nel gamepass
La ms di ora e quello che ha nei piani mi fa paura per il futuro.sony e N devono proseguire per la loro strada,ne hanno le capacità…a differenza di ms che pare abbia solo il portafoglio gonfio e nient’altro
Vedremo
Non dimentichiamo la VR
Post automatically merged:

Bisogna anche valutare che la dinamica è già intrinseca ed interiorizzata dal mercato. Con l'aumentare dei valori produttivi gli studi di piccole e medie dimensioni sono andati via via sparendo, inglobati da questo o da quel producer grosso.

Bioware non è sempre stata di EA, Arkane e Id Software non sono sempre state di Zenimax, Blizzard non è sempre stata fusa con Activision, Eidos non è sempre stata di Square.
Molte delle software house acquistate da Microsoft non avevano un futuro roseo di fronte a loro. Obsidian era al dissesto finanziario dopo le vendite non buone di Outer World e Pillars 2, InXile era una studio piccolo iper talentuoso ma azzoppato dalla mancanza di mezzi, e costretto a fare indie, nonostante abbia alcuni dei migliori nomi dell'universo RPG. Anche Crytek, di cui si vocifera la futura acquisizione, è una società che naviga da anni in bruttissime acque.

E' un mercato in cui per vari motivi, per lo più legati al modello di sviluppo servono strutture sempre più grosse per pararsi il culo finanziariamente. 10 anni fa era un mercato già stretto per il produttore piccolo-medio, oggi comincia ad essere stretto pure per il grande produttore.

Le mega acquisizioni si microsoft non sono altro che lo step successivo dopo le mega acquisizioni di EA, Activision, SQUARE, Zenimak, Ubisoft e Take2. E' la nuova fase di upscale. Ma è già tutto successo.

Microsoft ha in mente un futuro ben chiaro: il destino inevitabile del settore videoludico è quello di conformarsi a tutti gli altri settori dell'intrattenimento. Il mondo delle piattaforme di Streaming non è gigantesco: hai Prime, Hulu, HBO, Netflix, Disney + e poco altro. Il mondo delle produzioni cinematografiche funziona allo stesso modo. Le etichette musicali sono poche, la maggior parte del mercato musicale è in mano alle Big Four: Warner, Sony, Emi e Universal. Il mondo dei fumetti occidentali è fondamentalmente spartito da DC, Marvel, Image, Dark Horse e IDW.
Ma Emi non è stata assorbita da Sony e Universal?
 

Trinciatore92

Gamer Provetto
Retailer
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
1,801
Reazioni
1,488
Punteggio
113
Sito web
www.reddit.com
  • Gli abbonati Game Pass giocano il 40% di titoli in più e provano il 30% di generi in più
  • Oltre il 90% degli abbonati afferma di aver provato almeno un titolo che non avrebbe mai comprato se non fosse stato sul Pass
  • I partner di Microsoft notano un aumento delle interazioni con i propri titoli di 8 volte
  • Gli abbonati Game Pass spendono il 50% in più dei non abbonati sull’acquisto di titoli e DLC
  • EA è molto soddisfatta: l’ingresso di EA Play sul Game Pass ha aumentato del 200% le ore degli utenti trascorse sui suoi giochi
  • Outriders è stato il gioco più venduto nella sua settimana di lancio: molti lo hanno scoperto grazie al Game Pass
  • MLB: The Show 21 è stato il gioco sportivo più giocato nell’ultimo anno e il secondo di sempre su Xbox
  • Il programma [email protected] ha pagato oltre 2 miliardi di dollari agli sviluppatori indipendent

Non c'è un solo dato effettivo in tutta la lista, se non i 2mld dati ai team indie, qualcosa mi fa pensare che fosse il lato più bello da poter comunicare.
 

snake-16

Gamer Provetto
Iscritto dal
18 Marzo 2020
Messaggi
1,381
Reazioni
474
Punteggio
83
C'e chi acquisisce studi e chi pensa al mobile. :angelic:

Sony is also targeting an expansion to mobile, as it joins other console gaming powerhouses in craving the bigger mobile market. It will have something to show there soon, Ryan teased.
  • “The thinking here is that our IP portfolio is in such a strong state right now, it seems perverse to restrict enjoyment of it to our existing PlayStation community,” Ryan said.
  • Sony listed an opening for a head of PlayStation Mobile earlier this year. Asked about the state of that role and whether Sony would focus on studio acquisition or developing expertise in-house to make mobile games, Ryan said: “We are working on a number of models to open up mobile. You’ll see the first fruits of this sooner than you might think.”