Crisi di governo-Il solito circo

fomento

Gamer Provetto
Iscritto dal
28 Febbraio 2020
Messaggi
1,004
Reazioni
379
Punteggio
83
Età
32
1) Sullo studio citato da Frajese:


C'è anche un intervento dei diretti interessati:


What did your study conclude?

YDM: This study does not investigate whether the Pfizer vaccine alters our genome. Our publication is the first in vitro study on the conversion of mRNA vaccine into DNA, inside cells of human origin. We show that the vaccine enters liver cells as early as 6 hours after the vaccine has been administered. We saw that there was DNA converted from the vaccine's mRNA in the host cells we studied.


MR: These findings were observed in petri dishes under experimental conditions, but we do not yet know if the converted DNA is integrated into the cells' DNA in the genome - and if so, if it has any consequences.


2) Su mascherine e livelli di CO² c'è una vasta letteratura su cui fare riferimento (anche perché se ne parla da prima del Covid e, nello specifico, l'attenzione è stata risollevata già a metà del 2020 – sono notizie circolari che sembrano nuove, ma ci sono sempre state).

Un recente articolo molto interessante, che offre al suo interno rimandi ad altri studi con esiti diversi, è questo qui:


Inviato dal mio RMX2001 utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
17 Febbraio 2022
Messaggi
38
Reazioni
5
Punteggio
8
la questione della retrotrascrizione sarebbe gravissima, incredibile, tutto gestito con una leggerezza criminale...
Ma anche la questione mascherine che sta uscendo ultimamente mi preoccupa :|
Quindi significa che molti dei prossimi figli dei vaccinati con mRNA nasceranno deformi, malformati, con malattie genetiche rare, autistici, con sindrome di Down, con sviluppo del sistema immunitario compromesso ecc...?!:faccinaRh:
 

Coscienza

Gamer Navigato
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
3,835
Reazioni
1,933
Punteggio
113
Quindi significa che molti dei prossimi figli dei vaccinati con mRNA nasceranno deformi, malformati, con malattie genetiche rare, autistici, con sindrome di Down, con sviluppo del sistema immunitario compromesso ecc...?!:faccinaRh:
Non lo possiamo sapere oggi. Ma se la trascrizione è effettiva possono verificarsi casi di “trasferimenti” per mezzo del DNA e quindi sì, il proliferare di quelle malattie con cui oggi molti vaccinati stanno combattendo. Non sappiamo come, quando, in quale misura, comunque.
 

Maarek Stele

non praevalebunt
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
1,554
Reazioni
735
Punteggio
113
Quindi significa che molti dei prossimi figli dei vaccinati con mRNA nasceranno deformi, malformati, con malattie genetiche rare, autistici, con sindrome di Down, con sviluppo del sistema immunitario compromesso ecc...?!:faccinaRh:
No non credo, ma comunque se sarà davvero così lo scopriremo col tempo.
É già tanta roba che comincino a muoversi le acque sugli effetti avversi NON così rari, e che si cominci a ragionare sul rischio/beneficio, e non per dogma.
 
  • Like
Reactions: Ergozigoto

Maarek Stele

non praevalebunt
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
1,554
Reazioni
735
Punteggio
113
Nuova sintesi dei meccanismi della proteina spike vaccinale

A. CITOTOSSICITÀ
B. TROMBOSI E INFIAMMAZIONE
C. DISTURBI VASCOLARI E DELLA PRESSIONE

Nuova sintesi dei meccanismi della proteina spike vaccinale

A. CITOTOSSICITÀ: Le cellule “trasfettate” dal mRNA o dal virus vettore producono la proteina spike, la esprimono sulla membrana in forma libera o associata alle molecole MHC di classe I. Le difese biologiche producono anticorpi o linfociti T8 citotossici e attaccano le cellule che producono le spike e le danneggiano, cosa che causa difetti funzionali negli organi colpiti e conseguenze di infiammazione locale e sistemica.

B. TROMBOSI E INFIAMMAZIONE: Le spike interagiscono con recettori di altre cellule (piastrine e cellule dell’immunità innata) e attivano i sistemi di trasduzione del segnale stimolando le risposte funzionali di tali cellule, tra cui la aggregazione delle piastrine, la trombosi e la risposta iper-infiammatoria. Esiste un’altra possibilità: la endocitosi mediata dal recettore del complesso spike+ACE2 porta a diminuzione dell’attività enzimatica ACE2 e quindi ad un aumento di angiotensina II. Ciò a sua volta può causare sbalzi della pressione arteriosa e accumulo di sostanze pro-infiammatorie.

C. DISTURBI VASCOLARI E DELLA PRESSIONE: Le spike rilasciate dalle cellule morte attaccano ACE2 (che si trovano anche nel plasma in forma di ACE2 solubile, sACE2), enzimi che hanno anche un’attività importante nella regolazione della pressione arteriosa, oltre che nel sistema delle chinine (mediatori del dolore e della essudazione). Ne segue uno sconvolgimento delle dinamiche pressorie, che rappresenta una reazione avversa peculiare e potenzialmente fatale dei “vaccini” anti-COVID-19.

Questi tre meccanismi possono sovrapporsi e agire in modo sinergico. Si apre dunque un nuovo capitolo della vaccinologia, forse inatteso per gli stessi inventori e che sarebbe bene venisse conosciuto e approfondito tempestivamente, perché le situazioni patologiche descritte hanno un impatto enorme sulla valutazione dei rischi vaccinali.

Il problema tecnico della patogenicità della proteina spike nelle reazioni acute o croniche ai vaccini dovrebbe essere al più presto ufficialmente riconosciuto e meglio indagato, anziché censurato.

P. Bellavite
 

Allegati

  • IMG_20220518_191743_806.jpg
    IMG_20220518_191743_806.jpg
    122.5 KB · Visualizzazioni: 4

Skymaster

Casual Gamer
Iscritto dal
25 Febbraio 2020
Messaggi
961
Reazioni
486
Punteggio
63
Quindi nuovo stato di emergenza anche per il vaiolo delle scimmie e vaccini vari.

Inviato dal mio STK-L21 utilizzando Tapatalk
 
Iscritto dal
17 Febbraio 2022
Messaggi
38
Reazioni
5
Punteggio
8
Quindi nuovo stato di emergenza anche per il vaiolo delle scimmie e vaccini vari.

Inviato dal mio STK-L21 utilizzando Tapatalk
Aspetta un attimo! Prima di tutto da quanti anni esiste e quando fu scoperto il vaiolo delle scimmie? In ogni caso fortunatamente non è contagioso come il COVID e il morbillo (per fare due esempi), né tantomeno pericoloso, aggressivo, mortale e letale come il vaiolo umano, che ha una mortalità del 30% e nel ventesimo secolo uccise circa 300 milioni di persone, vale a dire in media almeno 6 milioni in 2 anni!