PS5 Final Fantasy XVI - Uscite interviste e dettagli sul gioco da Yoshida

omark

Noob
Iscritto dal
1 Marzo 2020
Messaggi
15
Reazioni
15
Punteggio
3

Final Fantasy XVI will not be Openworld:
The game will divide up its regions into more contained areas, some larger and some smaller.
You can explore the world along the way, there will be sidequests, hunts ecc...
However, the focus will be on the story that proceeds at roller-coaster speed.
"To bring a story that feels like it spans an entire globe and beyond, we decided to avoid an open world design that limits us to a single open world space, and instead focus on an independent area-based game design that can give players a better feel of a truly 'global' scale."

The story will have 2 timeskips:
We follow the life of Clive Rossville through three different stages: his teens, his 20s, and his 30s.
And because we're covering such a large amount of time with those jumps, it's safe to say that a lot will be happening in the background with regards to the state of the realm. We also will have these in-game compendiums, and a lot of stuff to read in-game that will hopefully help provide a lot of the lore to those people who wish to delve deeper into the game world''.

Final Fantasy XVI will not be a multimedia project:
There are no plans to create anything extra game. No movies, anime ecc...
Development team is currently working really hard to make the final release of the game a complete experience so that no other tertiary content will be required to enjoy or understand it.

Party Confirmed (AI-driven):
We have not abandoned the parties.
In the course of his journey through the lands of Valisthea, Clive will be joined by several allies, each with their own story arc, personal histories, and a narrative that, in dialogue after dialogue and mission after mission, will play an important role in the events narrated and in getting to know Valisthea. That said, the party members will be AI-driven so as to allow players to focus solely on controlling Clive".
P.S The Puppy of the very first trailer is more a wolf than a dog, his name is 'Torgal e he may be a party member too.

The Eikon vs Eikon battles will each be completely unique & won't use the same exact system twice:
For example, maybe one Eikon versus Eikon battle will be reminiscent of a 3D shooter. Whereas another Eikon versus a different Eikon, it’s more like a pro wrestling match, and then maybe even a third with one Eikon versus another Eikon will transform an entire area into a battlefield.
These confrontations will not feel like simple cinematic interlude scenes, but will seamlessly switch between action, combat, dialogue and cinematics, without any interruption or loading.

Final Fantasy XVI will be the first mature rated numbered FF title:
This decision was made so that we could tell the story we wanted, without being forced to change things to fit a younger rating.
But again, this is not because we simply wanted to make the game more violent or the game more explicit, this is because we felt it was necessary to allow us to explore those more mature themes that the game tackles.

New Trailer in Autumn:
While we just released our second trailer, we're currently already working on readying a third trailer for release this fall. In that trailer, we hope to concentrate a little bit more on the world and the lore and the storyline, and hopefully bring a little bit more of that information to players, showing what the story is going to be like, what the narrative is going to be like, and how that's going
 
Ultima modifica:

Kintaro Oe

Lucky Man
Moderatore
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
3,914
Reazioni
2,092
Punteggio
113
Età
2
Località
Cape Reinga
Sito web
gamesurvivors.it

theVeth

Hardcore Gamer
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
6,075
Reazioni
2,695
Punteggio
113
Età
32
Potrebbe essere interessante, ma di Square continuo a non fidarmi.
Stiamo a vedere.
 

Mirko91

Gamer Provetto
Iscritto dal
4 Marzo 2020
Messaggi
1,929
Reazioni
678
Punteggio
113
Mi convince tutto tranne 2 punti:

- For example, maybe one Eikon versus Eikon battle will be reminiscent of a 3D shooter. Whereas another Eikon versus a different Eikon, it’s more like a pro wrestling match, and then maybe even a third with one Eikon versus another Eikon will transform an entire area into a battlefield.

Quello che si vide nell'ultimo trailer non mi era piaciuto, mi sembrava un picchiaduro fatto male.

- The game will divide up its regions into more contained areas, some larger and some smaller.
You can explore the world along the way, there will be sidequests, hunts ecc...


Non mi piace l'idea di avere un FF totalmente story driven con le aree esplorabili solo di volta in volta, FF nasce come gioco OW, o meglio, ad un certo punto diventava sempre OW, quantomeno in late game per fare i boss opzionali più potenti e segreti.
Spero non ci siano quei segreti che se non vengono fatti in un certo momento vengono persi (tipo il boss libro in FFIX), cose odiose.

In particolare questo secondo punto, unito al CS action, sono le cose che mi piacciono meno e mi sembrano figli della deriva del VII Remake, spero non si confermi cosi.
 
Ultima modifica:

theVeth

Hardcore Gamer
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
6,075
Reazioni
2,695
Punteggio
113
Età
32
Mi convince tutto tranne 2 punti:

- For example, maybe one Eikon versus Eikon battle will be reminiscent of a 3D shooter. Whereas another Eikon versus a different Eikon, it’s more like a pro wrestling match, and then maybe even a third with one Eikon versus another Eikon will transform an entire area into a battlefield.

Quello che si vide nell'ultimo trailer non mi era piaciuto, sembrava un picchiaduro fatto male.

- The game will divide up its regions into more contained areas, some larger and some smaller.
You can explore the world along the way, there will be sidequests, hunts ecc...


Non mi piace l'idea di avere un FF totalmente story driven con le aree esplorabili solo di volta in volta, FF nasce come gioco OW, o meglio, ad un certo punto diventava sempre OW, quantomeno in late game per fare i boss opzionali più potenti.
Spero non ci siano quei segreti che se non vengono fatti in un certo momento vengono persi.

Questo secondo punto, unito al CS action, in particolare sono le cose che mi piacciono meno.
Pare ci siano due archi temporali, quindi è probabile.
A meno che uno dei due archi non sia limitato in una specifica area, ma non credo.

Magari ci saranno zone di alcune aree in cui sarà necessario tornare dopo perché alla prima visita sono bloccate o al protagonista manca qualcosa (come in un metroidvania).
 

Mirko91

Gamer Provetto
Iscritto dal
4 Marzo 2020
Messaggi
1,929
Reazioni
678
Punteggio
113
Pare ci siano due archi temporali, quindi è probabile.
A meno che uno dei due archi non sia limitato in una specifica area, ma non credo.

Magari ci saranno zone di alcune aree in cui sarà necessario tornare dopo perché alla prima visita sono bloccate o al protagonista manca qualcosa (come in un metroidvania).

L'idea dei timeskip invece mi piace parecchio (ovviamente se si sposa bene con l'evolversi della trama e/o personaggi), come nel XV.
Vedere un personaggio che cambia e che si evolve, anche caratterialmente, a livello narrativo è un valore aggiunto importante secondo me.
 

Wolf-Alex

Casual Gamer
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
816
Reazioni
823
Punteggio
93
Sul party controllato dall’ia mi dispiace, ė una cosa che toglie un po’ di varietà al gameplay, in tales of arise per dire ho molto apprezzato che ogni membro avesse il suo modo di combattere, passare da uno all’altro cambiava completamente approccio allo scontro
 

Mirko91

Gamer Provetto
Iscritto dal
4 Marzo 2020
Messaggi
1,929
Reazioni
678
Punteggio
113
Sul party controllato dall’ia mi dispiace, ė una cosa che toglie un po’ di varietà al gameplay, in tales of arise per dire ho molto apprezzato che ogni membro avesse il suo modo di combattere, passare da uno all’altro cambiava completamente approccio allo scontro

Questa cosa diciamo che l'abbiamo comunque persa ormai già dal XV, comunque si, fu una delle cose che mi dispiacque di più.
Questo FF più che fare un passo "indietro" dal XV verso le origini della saga, pare voler andare ancora più distante.
 

Coscienza

Gamer Navigato
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
3,835
Reazioni
1,933
Punteggio
113
Molto bene che non sia OW. Ormai è un genere che mi va bene solo se lo sento dire da From Software e pochissimi altri. A me a differenza di alcuni piace l’idea che sia molto focalizzato sulla storia, da tenere d’occhio.

Questa cosa invece mi annoia già:
We also will have these in-game compendiums, and a lot of stuff to read in-game that will hopefully help provide a lot of the lore to those people who wish to delve deeper into the game world''.
 

Cloud

Third Children
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
3,834
Reazioni
2,566
Punteggio
113
Età
28
Mi convince tutto tranne 2 punti:

- For example, maybe one Eikon versus Eikon battle will be reminiscent of a 3D shooter. Whereas another Eikon versus a different Eikon, it’s more like a pro wrestling match, and then maybe even a third with one Eikon versus another Eikon will transform an entire area into a battlefield.

Quello che si vide nell'ultimo trailer non mi era piaciuto, mi sembrava un picchiaduro fatto male.

- The game will divide up its regions into more contained areas, some larger and some smaller.
You can explore the world along the way, there will be sidequests, hunts ecc...


Non mi piace l'idea di avere un FF totalmente story driven con le aree esplorabili solo di volta in volta, FF nasce come gioco OW, o meglio, ad un certo punto diventava sempre OW, quantomeno in late game per fare i boss opzionali più potenti e segreti.
Spero non ci siano quei segreti che se non vengono fatti in un certo momento vengono persi (tipo il boss libro in FFIX), cose odiose.

In particolare questo secondo punto, unito al CS action, sono le cose che mi piacciono meno e mi sembrano figli della deriva del VII Remake, spero non si confermi cosi.

Prendendo in considerazione FFXIV che è solo macroaree (ma il mondo di gioco cresce ad ogni exp) ti posso dire che li il senso di viaggio si sente molto bene e c'è molto da esplorare, ovviamente con le dovute esperienze. Quello non mi preoccupa.

L'unica cosa su cui ho dubbi sono appunto gli Eikon vs Eikon, che saranno meri QTE e fighi la prima volta da fare, poi saranno noiosi.

Per il resto mi piace tutto:sisi:

Can't wait per il terzo trailer :metal:
 

Zaeder

Principiante
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
253
Reazioni
230
Punteggio
43
Età
37
Molto bene che non sia OW. Ormai è un genere che mi va bene solo se lo sento dire da From Software e pochissimi altri. A me a differenza di alcuni piace l’idea che sia molto focalizzato sulla storia, da tenere d’occhio.

Questa cosa invece mi annoia già:
Se una cosa marginale (che offre dettagli sul worldbuilding) mi può anche andare bene, se finisce come nei souls in cui tutta la ciccia sulla storia è da leggere da oggetti vari allora non mi sta più bene. Nei souls la accetto anche, in un final fantasy no. Se inizio final fantasy e lo finisco, la storia deve essere chiara dai dialoghi e dalle cutscene. In final fantasy storia e tematiche devono essere narrate, o meglio, lo preferirei.
 
  • Like
Reactions: Coscienza

Coscienza

Gamer Navigato
Iscritto dal
22 Maggio 2021
Messaggi
3,835
Reazioni
1,933
Punteggio
113
Il cinema sta morendo a causa della MARVEL, si avete letto bene. La gente non vuole sequenze lunghe, ragionate, letture intense, inquadrature lente e sceneggiature che si prendono tutto il loro tempo. I cinema sono vuoti e non serve più prenotare quando si parla di film non Marvel. La gente vuole emozioni di pancia, vuole spegnere il cervello in questa epoca e questo ANCORA non è stato recepito dall'industria videoludica. Specifico che questo per me è un malus, ma se lo riporto ai videogiochi capisco che approfondire un mondo di gioco disseminato con pagine da leggere, lore scritta, pergamene, libri antichi, log audio è diventato PER ME, veramente dura; e specifico che per passione e professione leggo una quantità enorme di libri nella real life. Ma nei videogiochi a me questa cosa tedia da morire. Mi piacerebbe che tutto questo rimanesse ma venisse implementato meglio, in maniera più fruibile e meno pedante. Pur mantenendo la meticolosità e la qualità della scrittura, si intende. A me, personalmente, subire un arresto o spezzare una sequenza intensa di gameplay perché trovo la pergamena di 4 pagine fullfilled di lore che mi parlano del mondo di gioco mi annoia a morte.

Mi viene in mente un esempio, magari banale: cosa sarebbe stato TLOU 2 se fosse stato riempito di lore per mezzo di scritti, fogli che tra l'altro già ci sono e che raccontano le storie dei superstiti, ma che SPEZZANO brutalmente le sequenze di gioco, anche quelle calme ed esplorative? A me quella cosa tediava un casino e difatti manco leggevo quelle lettere di merda dentro le case abbandonate. La stessa identica cosa è accaduta in Gears 5 e mille altri titoli. Ovviamente è un discorso che andrebbe approfondito per generi perché ci sono quelli dove è inevitabile sia così tipo i gestionali, gli RTS ed un certo tipo di GDR.

Questo per me è un problema di game design che ha infettato tutta l'industria videoludica e leggermelo ufficializzato in un gioco tripla A come Final Fantasy 16 mi fa cascare le palle perché prima te lo nascondevano o ci giravano attorno, ora addirittura te lo fanno passare come una cosa importante ed implementata bene.

TUTTO IMHO, ma per me la narrazione va implementata molto meglio di così.
 

Cloud

Third Children
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
3,834
Reazioni
2,566
Punteggio
113
Età
28
Se giochi FF16 in story mode avrai i perks of shame lol.

La story mode praticamente è una serie di accessori che semplificano il gioco, ed equipaggiarli fa comparire la loro icona a schermo sotto i perks.
Also, score di DMC confermati ufficialmente.

Così come la hard mode, sullo stesso stile di FF7R: bilanciata e disponibile solo in ng+.

Aka story mode= Journalist mode :asd:
 

Zaeder

Principiante
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
253
Reazioni
230
Punteggio
43
Età
37
Il cinema sta morendo a causa della MARVEL, si avete letto bene. La gente non vuole sequenze lunghe, ragionate, letture intense, inquadrature lente e sceneggiature che si prendono tutto il loro tempo. I cinema sono vuoti e non serve più prenotare quando si parla di film non Marvel. La gente vuole emozioni di pancia, vuole spegnere il cervello in questa epoca e questo ANCORA non è stato recepito dall'industria videoludica. Specifico che questo per me è un malus, ma se lo riporto ai videogiochi capisco che approfondire un mondo di gioco disseminato con pagine da leggere, lore scritta, pergamene, libri antichi, log audio è diventato PER ME, veramente dura; e specifico che per passione e professione leggo una quantità enorme di libri nella real life. Ma nei videogiochi a me questa cosa tedia da morire. Mi piacerebbe che tutto questo rimanesse ma venisse implementato meglio, in maniera più fruibile e meno pedante. Pur mantenendo la meticolosità e la qualità della scrittura, si intende. A me, personalmente, subire un arresto o spezzare una sequenza intensa di gameplay perché trovo la pergamena di 4 pagine fullfilled di lore che mi parlano del mondo di gioco mi annoia a morte.

Mi viene in mente un esempio, magari banale: cosa sarebbe stato TLOU 2 se fosse stato riempito di lore per mezzo di scritti, fogli che tra l'altro già ci sono e che raccontano le storie dei superstiti, ma che SPEZZANO brutalmente le sequenze di gioco, anche quelle calme ed esplorative? A me quella cosa tediava un casino e difatti manco leggevo quelle lettere di merda dentro le case abbandonate. La stessa identica cosa è accaduta in Gears 5 e mille altri titoli. Ovviamente è un discorso che andrebbe approfondito per generi perché ci sono quelli dove è inevitabile sia così tipo i gestionali, gli RTS ed un certo tipo di GDR.

Questo per me è un problema di game design che ha infettato tutta l'industria videoludica e leggermelo ufficializzato in un gioco tripla A come Final Fantasy 16 mi fa cascare le palle perché prima te lo nascondevano o ci giravano attorno, ora addirittura te lo fanno passare come una cosa importante ed implementata bene.

TUTTO IMHO, ma per me la narrazione va implementata molto meglio di così.
Perfettamente d'accordo, i giochi che hanno una componente narrativa molto forte devono essere curati in modo maggiore. Sta cosa di riempire di documenti da leggere tutto il gioco spezzando il ritmo poteva andare bene anni fa, oggi non più. La narrativa nella maggior parte dei videogiochi è rimasta veramente indietro e sarebbe il caso di evolverla. Leggevamo i documenti in resident evil 2, sono passati 20 anni e sta cosa ancora non si è evoluta (non facciamo di tutta l'erba un fascio per carità), ma nella stragrande maggioranza delle volte la trovo una trovata dettata dalla pigrizia e dal non voler pensare ad un modo di far avere quelle info semplicemente attraverso il gioco. In narrativa viene definito infodump ed è una cosa che fa semplicemente schifo, è ora che il media videoludico si evolva decisamente.
 
  • Like
Reactions: Coscienza

City Hunter

Blast Processing
Iscritto dal
17 Aprile 2020
Messaggi
4,184
Reazioni
2,320
Punteggio
113
Località
Yokosuka
concordo anch'io sulla storia dei fogliettini volanti nei giochi.
Il racconto del lore andrebbe integrato meglio, anche perchè il vg ha molti mezzi per farlo.
 

Wolf-Alex

Casual Gamer
Iscritto dal
27 Febbraio 2020
Messaggi
816
Reazioni
823
Punteggio
93
Questa cosa non l’ho apprezzata neanche in horizon, dove ci sono una valanga di cose da leggere sparse per tutto il mondo, e spesso neanche così facili da trovare, capisco perfettamente l’intenzione, quella di raccontarti qualcosa in più di quei luoghi che stai calpestando e di chi ci viveva, però cavolo almeno li doppiassero che me li tengo in sottofondo tra uno spostamento e l’altro, fermare il giocatore per mettersi a leggere spezza troppo il ritmo
 

snake-16

Gamer Provetto
Iscritto dal
18 Marzo 2020
Messaggi
2,312
Reazioni
862
Punteggio
113
Il cinema sta morendo a causa della MARVEL, si avete letto bene. La gente non vuole sequenze lunghe, ragionate, letture intense, inquadrature lente e sceneggiature che si prendono tutto il loro tempo. I cinema sono vuoti e non serve più prenotare quando si parla di film non Marvel. La gente vuole emozioni di pancia, vuole spegnere il cervello in questa epoca e questo ANCORA non è stato recepito dall'industria videoludica. Specifico che questo per me è un malus, ma se lo riporto ai videogiochi capisco che approfondire un mondo di gioco disseminato con pagine da leggere, lore scritta, pergamene, libri antichi, log audio è diventato PER ME, veramente dura; e specifico che per passione e professione leggo una quantità enorme di libri nella real life. Ma nei videogiochi a me questa cosa tedia da morire. Mi piacerebbe che tutto questo rimanesse ma venisse implementato meglio, in maniera più fruibile e meno pedante. Pur mantenendo la meticolosità e la qualità della scrittura, si intende. A me, personalmente, subire un arresto o spezzare una sequenza intensa di gameplay perché trovo la pergamena di 4 pagine fullfilled di lore che mi parlano del mondo di gioco mi annoia a morte.

Mi viene in mente un esempio, magari banale: cosa sarebbe stato TLOU 2 se fosse stato riempito di lore per mezzo di scritti, fogli che tra l'altro già ci sono e che raccontano le storie dei superstiti, ma che SPEZZANO brutalmente le sequenze di gioco, anche quelle calme ed esplorative? A me quella cosa tediava un casino e difatti manco leggevo quelle lettere di merda dentro le case abbandonate. La stessa identica cosa è accaduta in Gears 5 e mille altri titoli. Ovviamente è un discorso che andrebbe approfondito per generi perché ci sono quelli dove è inevitabile sia così tipo i gestionali, gli RTS ed un certo tipo di GDR.

Questo per me è un problema di game design che ha infettato tutta l'industria videoludica e leggermelo ufficializzato in un gioco tripla A come Final Fantasy 16 mi fa cascare le palle perché prima te lo nascondevano o ci giravano attorno, ora addirittura te lo fanno passare come una cosa importante ed implementata bene.

TUTTO IMHO, ma per me la narrazione va implementata molto meglio di così.
Oddio gli ultimi Spiderman e Dr strange a me sono piaciuti un sacco
 

City Hunter

Blast Processing
Iscritto dal
17 Aprile 2020
Messaggi
4,184
Reazioni
2,320
Punteggio
113
Località
Yokosuka
a me viene subito in mente l'ambiente.
Per dire invece che farti prendere due fogli che ti raccontano una guerra passata, postresti dare quelle stesse informazioni al giocatore in maniera meno diretta, chessò sotto forma di un murale quando entri in una caverna.