ONE Series X PC Halo BETA Multiplayer disponibile! (versione finale dal 8 Dicembre)

Mirko91

Bannati
Iscritto dal
4 Marzo 2020
Messaggi
622
Reazioni
213
Punteggio
43
La normalità è tutto ciò che è della mamma Sony, semplice.
Purtroppo per lui il miglior FPS dell'anno è esclusiva xbox e non esce su PS, deve accontentarsi del nulla cosmico da mesi o di giochi multipiatta al limite dell'indegno (e a pago).
 
  • Like
Reactions: Diegoleon1974

snake-16

Gamer Provetto
Iscritto dal
18 Marzo 2020
Messaggi
1,929
Reazioni
705
Punteggio
113
Poi li si vede difendere quel merdone di Battlefield, un bel F2P gaas fatto pagare 80€, e tutto il castello di carte viene giù :popcorn:
 

DJsparco

Gamer Provetto
Iscritto dal
28 Febbraio 2020
Messaggi
1,833
Reazioni
2,125
Punteggio
113
I cheater su console ci sono e tanto basta per dire che il problema ormai non lo si pone più solo al PC Gaming, soprattutto da quando vendono periferiche esterne per cheattare.

Per quanto riguarda la monetizzazione "normale". Secondo dovremmo definire il concetto di normalità.

Giochi come COD, Battlefield, R6S...
Tutti titoli fps GaaS a pagamento, hanno sistemi di microtransazioni "normali"?

Il sistema di progressione che si critica nel caso di Halo fa riferimento alla mera estetica, che non compromette in alcun modo il gameplay.

In titoli come R6S (b2p), con soldi reali non solo puoi acquistare oggetti estetici, ma addirittura puoi acquistare personaggi che cambiano proprio il gameplay.

Cosa è per te la "normalità"?

La tua mi sembra un'analisi superficiale.

le micro non sono normali a prescindere non essendo in alcun modo elementi di game design ma strumenti puramente economici.
Ma ormai ci si è fatti talmente tanto ingolosire dalle parole gratis che tutto il resto non ha più senso. Con gli appassionati o presunti tali di questo media che piuttosto che esser scontenti di questa piega, dibattono su quale sia il sistema di monetizzazione più giusto :azz:
 

Ergozigoto

Gamer Navigato
Iscritto dal
29 Maggio 2020
Messaggi
2,816
Reazioni
2,474
Punteggio
113
Tutto ‘sto affare di stato per della cosmesi mi sembra fuori luogo… c’è ormai in tutti i giochi compresi quelli a pagamento.

Il punto per me è semplicemente trovare un equilibrio…. perché sì da una parte chi se ne frega, ma siamo comunque bambinoni dentro e un piccolo stimolo per andare avanti fa piacere a tutti.

Se paghi ci sta che sblocchi a gogo e ti senti figo… ma ogni tanto dammi la soddisfazione di sbloccare la tutina del teletubbies rosa :sisi:

Poi ovvio che il gioco interessa per ben altri motivi….
 

theVeth

Gamer Navigato
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
4,221
Reazioni
1,794
Punteggio
113
Età
32
Aggiungo:
Personalmente, se dovessi scegliere tra un titolo bilanciato, F2P, con un sistema di progressione pessimo che fa riferimento all'esclusivo ottenimento di mere robe estetiche... ed uno che si acquista 80 euro, con pochi personaggi in croce che si devono farmare in tempi estremamente lunghi o acquistare con moneta sonante e che vanno a cambiare il gameplay (oltre a mantenere oggetti estetici a pagamento)... sceglierei tutta la vita il F2P.

Fortunatamente ci sono F2P, come Splitgate, LoL e Fortnite, che hanno OTTIMI sistemi di monetizzazione e di ottenimento gratuito di oggetti (sempre e comunque estetici).

Paradossalmente i titoli F2P sono quelli più supportati nel tempo, insieme a quelli che si pagano mensilmente come WoW e FFXIV (P2P) e sono anche quelli più curati, perché devono incentivare il giocatore a continuare a giocare negli anni, a differenza dei giochi fatti e finiti (B2P) che una volta acquistati, passato un annetto "chi si è visto si è visto".

Non per altro anche i B2P si ritrovano costretti ad inserire microtransazioni (arrivando ai livelli peggiori come il venderti personaggi extra che cambiano il gameplay).

A me sembra indubbio che OGGI e già da alcuni anni, la maggior parte dei B2P multiplayer non sono altro che GaaS F2P vestiti da B2P.

La cosa che, ahimè, sfugge, non è il costo iniziale per avviare lo sviluppo di un gioco... è il costo che il gioco ha nel tempo, in termini di server, supporto e ottimizzazione.

Il game design tra un F2P ed un B2P non cambia... non è il modello di business a fare il gioco. È il dispositivo (da sempre!)
le micro non sono normali a prescindere non essendo in alcun modo elementi di game design ma strumenti puramente economici.
Ma ormai ci si è fatti talmente tanto ingolosire dalle parole gratis che tutto il resto non ha più senso. Con gli appassionati o presunti tali di questo media che piuttosto che esser scontenti di questa piega, dibattono su quale sia il sistema di monetizzazione più giusto :azz:
Io non la penso così.
Un gioco, per essere supportato nel tempo e negli anni, ha bisogno di fondi perché significa che dietro c'è gente che ci lavora continuamente.

Il pagare il gioco una volta sola, al lancio, non basta per mantenere attivo e vivo un gioco nel corso degli anni.

Al contrario, non ho dubbi che il sistema migliore per un buon titolo multiplayercentrico sia il F2P e non perché sia "gratis" (che bello, è gratish) ma perché è il sistema migliore per supportarlo nel tempo.
 

DJsparco

Gamer Provetto
Iscritto dal
28 Febbraio 2020
Messaggi
1,833
Reazioni
2,125
Punteggio
113
Io non la penso così.
Un gioco, per essere supportato nel tempo e negli anni, ha bisogno di fondi perché significa che dietro c'è gente che ci lavora continuamente.

Il pagare il gioco una volta sola, al lancio, non basta per mantenere attivo e vivo un gioco nel corso degli anni.

Al contrario, non ho dubbi che il sistema migliore per un buon titolo multiplayercentrico sia il F2P e non perché sia "gratis" (che bello, è gratish) ma perché è il sistema migliore per supportarlo nel tempo.
Ma mica li si vuole supportare per anni per chissà quale visione autoriale. Si è obbligati a supportarli per anni perchè si è scelto il modello economico più mungitura in assoluto.
Pensi che i dev di epic sfornino a raffica balletti, tutine, eventi e partnership a caso ecc... perchè muoiano dalla voglia di farlo così che tu poss avere la tua mappa nuova a "gratis" ?
 

theVeth

Gamer Navigato
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
4,221
Reazioni
1,794
Punteggio
113
Età
32
Ma mica li si vuole supportare per anni per chissà quale visione autoriale. Si è obbligati a supportarli per anni perchè si è scelto il modello economico più mungitura in assoluto.
Pensi che i dev di epic sfornino a raffica balletti, tutine, eventi e partnership a caso ecc... perchè muoiano dalla voglia di farlo così che tu poss avere la tua mappa nuova a "gratis" ?
Sparco, mi caschi dal pero.
Si chiama lavoro. Chi non lavora non mangia.

Se giochi F2P e balletti garantiscono entrate per tutti, perché fermarsi?
Non è mungitura, è supporto lavorativo.
Se ai giocatori piace e si divertono poi non vedo il problema. L'importante è non minare gli equilibri in game.

Ogni volta che un gioco fallisce, uno sviluppatore rischia il posto di lavoro.
Ce ne rendiamo conto, sì?
 
  • Like
Reactions: Diegoleon1974

Rh_negativo

Hardcore Gamer
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
8,425
Reazioni
6,928
Punteggio
113
Il nesso? Dai che ti reputo più intelligente di cosi
Il nesso è che semplicemente non ricordo discussioni così accorate su come si sbloccano i colori delle skin sui precedenti Halo (ma manco su nessun altro FPS).
Ma si sa viviamo in tempi figli di Fortnite...
 

theVeth

Gamer Navigato
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
4,221
Reazioni
1,794
Punteggio
113
Età
32
Onestamente non mi pare… leggo un commento e poi una serie di interventi a ingigantire inutilmente quello che alla fine resta un commento :look:

Poi magari mi sbaglio 🤷🏻‍♂️
Mi sono lasciato andare perché mi sembra di non leggere altro, ultimamente.
Sembra quasi che "la colpa" sia sempre del modello F2P quando abbiamo prove e giochi tangibili che ci mostrano che le due cose non sono associate.
Comunque son d'accordo. Si sta ingigantendo il tutto per niente.
Semplicemente le robe estetiche sono talmente ben fatte (a mio parere) che credo sia normale volerle sbloccare più velocemente (e, in alcuni casi, anche gratuitamente).
 
  • Like
Reactions: SoniTuX336

Cloud

Third Children
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
3,341
Reazioni
2,241
Punteggio
113
Età
28
La normalità è tutto ciò che è della mamma Sony, semplice.
Purtroppo per lui il miglior FPS dell'anno è esclusiva xbox e non esce su PS, deve accontentarsi del nulla cosmico da mesi o di giochi multipiatta al limite dell'indegno (e a pago).
Lo sai che se Halo fosse uscito l'anno scorso avrebbe avuto tipo 70 di meta e sarebbe buggato come lammerda di CP vero?

La ''fortuna'' (togliendo la shitstorm epocale e i meme a go go:asd: ) è che l'hanno rimandato di un anno e ci uscirà un gioco buono.

BF non l'hanno rimandato (probabilmente come al solito per gli investitori, perché basta guardare le patch già pianificate che sapeva già cosa fixare).

Io BF l'ho preso, ha i suoi problemi, oggi è uscita una patch importante, a dicembre ne esce una bella grossa, stanno fixando tutto quello che dev'essere migliorato, ma comunque mi sto divertendo un botto.

Spero di prendere una series s/x tra non moltissimo, così almeno posso ararvi su Halo:sisi:


P.S. Per nulla cosmico intendi lato fps o in generale?:look:
 

SoniTuX336

Casual Gamer
Iscritto dal
25 Marzo 2020
Messaggi
580
Reazioni
395
Punteggio
63
Mi sono lasciato andare perché mi sembra di non leggere altro, ultimamente.
Sembra quasi che "la colpa" sia sempre del modello F2P quando abbiamo prove e giochi tangibili che ci mostrano che le due cose non sono associate.
Comunque son d'accordo. Si sta ingigantendo il tutto per niente.
Semplicemente le robe estetiche sono talmente ben fatte (a mio parere) che credo sia normale volerle sbloccare più velocemente (e, in alcuni casi, anche gratuitamente).

Inutile girarci attorno.
I "detrattori" qui dentro fremono dalla voglia di trovare aspetti negativi nella formula F2P, portandoli a fare collegamente piuttosto illogici fra cose che tra di loro non c'entrano niente e, come detto da te, a fare analisi estremamente superficiali, portando a conclusioni in definitiva errate.

Al momento la community è piuttosto vocale sul sistema di progressione (troppo lento) e sul pay-wall dietro alla personalizzazione (troppo costoso).
Problematiche già notate dalle tech-preview.
Sul sistema di progressione, 343i ha già dichiarato che lo rivedrà.
Sulla personalizzazione hanno affermato nel rimandare delle dichiarazioni perchè questa settimana in America è quella del Ringraziamento.

Parlando della personalizzazione, ritengo le polemiche piuttosto sterili. Hanno sbagliato a monetizzare la maggior parte dei colori ed avrebbero dovuto rendere più accessibile la possibilità di customizzarsi a chi non vuole spendere soldi. Però personalmente se gioco è per giocare... di cose estetiche ne posso pure fare a meno.
E come è stato detto e stradetto, meglio avere elementi estetici a pagamento piuttosto che elementi ludici, come le mappe.

Sulle problematiche del cross-play non mi dilungo neanche. Nelle classificate (ossia, dove conta) si può scegliere contro chi giocare.
E nel mondo odierno dove ci sono periferiche "avanzate" anche per console, è inutile discorrere sui vantaggi di mouse e tastieria.
I cheater, aggiungo, li trovi in ogni gioco e su ogni piattaforma ad una certa....

In definitiva, la scelta di rendere il multiplayer di Halo F2P è stata azzeccatissima.
Si sta parlando del gioco, in molti lo giocano ed in molti lo provano. Chi non ha mai toccato Halo lo sta approcciando adesso.

Sì, l'elmo figo costa 10€... chemmerda... ma anche sticazzi.
Sono piuttosto certo che rivedranno lo store e la personalizzazione. I 343i si sono rivelati decentemente comunicativi e recettivi negli ultimi mesi.
Post automatically merged:

Lo sai che se Halo fosse uscito l'anno scorso avrebbe avuto tipo 70 di meta e sarebbe buggato come lammerda di CP vero?

La ''fortuna'' (togliendo la shitstorm epocale e i meme a go go:asd: ) è che l'hanno rimandato di un anno e ci uscirà un gioco buono.

Io questo discorso per cui il rimando dell'uscita sia una cosa da "perculare" invece che da elogiare proprio non lo capisco.
Sono anni che vediamo il lancio di giochi tecnicamente pieni di bug ed imperfezioni.

Magari se Infinite ha successo (e sarà polished come sembra) potrà essere un buon esempio anche per altri publisher nel rimandare i loro giochi per lanciarli in uno stato ottimale.
Cosicchè avremo più Infinite vari e meno Battlefield 2077.
 
Ultima modifica:

Cloud

Third Children
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
3,341
Reazioni
2,241
Punteggio
113
Età
28
Inutile girarci attorno.
I "detrattori" qui dentro fremono dalla voglia di trovare aspetti negativi nella formula F2P, portandoli a fare collegamente piuttosto illogici fra cose che tra di loro non c'entrano niente e, come detto da te, a fare analisi estremamente superficiali, portando a conclusioni in definitiva errate.

Al momento la community è piuttosto vocale sul sistema di progressione (troppo lento) e sul pay-wall dietro alla personalizzazione (troppo costoso).
Problematiche già notate dalle tech-preview.
Sul sistema di progressione, 343i ha già dichiarato che lo rivedrà.
Sulla personalizzazione hanno affermato nel rimandare delle dichiarazioni perchè questa settimana in America è quella del Ringraziamento.

Parlando della personalizzazione, ritengo le polemiche piuttosto sterili. Hanno sbagliato a monetizzare la maggior parte dei colori ed avrebbero dovuto rendere più accessibile la possibilità di customizzarsi a chi non vuole spendere soldi. Però personalmente se gioco è per giocare... di cose estetiche ne posso pure fare a meno.
E come è stato detto e stradetto, meglio avere elementi estetici a pagamento piuttosto che elementi ludici, come le mappe.

Sulle problematiche del cross-play non mi dilungo neanche. Nelle classificate (ossia, dove conta) si può scegliere contro chi giocare.
E nel mondo odierno dove ci sono periferiche "avanzate" anche per console, è inutile discorrere sui vantaggi di mouse e tastieria.
I cheater, aggiungo, li trovi in ogni gioco e su ogni piattaforma ad una certa....

In definitiva, la scelta di rendere il multiplayer di Halo F2P è stata azzeccatissima.
Si sta parlando del gioco, in molti lo giocano ed in molti lo provano. Chi non ha mai toccato Halo lo sta approcciando adesso.

Sì, l'elmo figo costa 10€... chemmerda... ma anche sticazzi.
Sono piuttosto certo che rivedranno lo store e la personalizzazione. I 343i si sono rivelati decentemente comunicativi e recettivi negli ultimi mesi.
Post automatically merged:



Io questo discorso per cui il rimando dell'uscita sia una cosa da "perculare" invece che da elogiare proprio non lo capisco.
Sono anni che vediamo il lancio di giochi tecnicamente pieni di bug ed imperfezioni.

Magari se Infinite ha successo (e sarà polished come sembra) potrà essere un buon esempio anche per altri publisher nel rimandare i loro giochi per lanciarli in uno stato ottimale.
Cosicchè avremo più Infinite vari e meno Battlefield 2077.

Ma che sia stato rimandato ovviamente sia una scelta buona e miglior possibile (guarda CP e altri giochi, anche il recente BF2077, dove però c'è EA e gli investitori, e si vede che i dev hanno già pronte le patch con mille fix perché sapevano che non gli sarebbe bastato il tempo per fixare tutto al lancio).

Se lo dico è perché sentire che ''IL RE'' è tornato e vedere qualcuno gioire perchè bf è ''merda'' perché è un gioco multipiatta ed l'unico fps che possono giocare i sonari a differenza di halo che è ''esclusivo'' rompe non poco:asd:.

Ovvio si è fatto CW su craig e non solo, ma ovvio che avrei preferito BF rimandato magari fino a marzo ma senza molti problemi che stanno fixando ora.

Poi come ho detto già passato, il battlepass è la miglior evoluzione e sistema di monetizzazione per gli fps.

Non rimpiango BF premium o le mappe a pagamento che spezzavano l'utenza.

Gli investitori e i capoccia sono il male, perché a loro frega un cazzo di com'è il gioco e poi lanciano i giochi merdosi.
Post automatically merged:

L’’unica cosa di cui sono certo è che Halo multi è fottutamente divertente, una droga. Credo sia una sentimento condiviso da chi ci sta giocando, nonostante il problema della progressione
Ma la smetti!

Io non ho soldi ora per series S :tsk:

Devo pagare 600 euro all'avvocatessa:tsk::tsk:

Io sto qua per rompere le bolas a tutti e convincermi che sto Halo non è affatto figo:sisi:
 

theVeth

Gamer Navigato
Moderatore
Primo Donatore
Iscritto dal
26 Febbraio 2020
Messaggi
4,221
Reazioni
1,794
Punteggio
113
Età
32
Ma che sia stato rimandato ovviamente sia una scelta buona e miglior possibile (guarda CP e altri giochi, anche il recente BF2077, dove però c'è EA e gli investitori, e si vede che i dev hanno già pronte le patch con mille fix perché sapevano che non gli sarebbe bastato il tempo per fixare tutto al lancio).

Se lo dico è perché sentire che ''IL RE'' è tornato e vedere qualcuno gioire perchè bf è ''merda'' perché è un gioco multipiatta ed l'unico fps che possono giocare i sonari a differenza di halo che è ''esclusivo'' rompe non poco:asd:.

Ovvio si è fatto CW su craig e non solo, ma ovvio che avrei preferito BF rimandato magari fino a marzo ma senza molti problemi che stanno fixando ora.

Poi come ho detto già passato, il battlepass è la miglior evoluzione e sistema di monetizzazione per gli fps.

Non rimpiango BF premium o le mappe a pagamento che spezzavano l'utenza.

Gli investitori e i capoccia sono il male, perché a loro frega un cazzo di com'è il gioco e poi lanciano i giochi merdosi.
Post automatically merged:


Ma la smetti!

Io non ho soldi ora per series S :tsk:

Devo pagare 600 euro all'avvocatessa:tsk::tsk:

Io sto qua per rompere le bolas a tutti e convincermi che sto Halo non è affatto figo:sisi:
Stavo pensando che porti il nick di un servizio che offre il gamepass (mi pare stia ad 1€ per i nuovi abbonati).
Perché non lo provi? Magari ti funziona bene (ed anzi fai sapere anche a noi come gira il servizio) e scopri che l'Xbox non ti serve. :sisi: